BIOGRAPHY

ITALIAN

Quasi tutto iniziò nel 2010 con un viaggio in Sud/Centro America che portò dopo un anno alla creazione del primo libro “La marcia della anime” . Guatemala, Belize, Nicaragua, Costa Rica, Panama furono alcune delle mete vissute dalla scrittrice nel 2014 arricchendola con un bagaglio colmo di nuovi racconti di vita di viaggiatori senza meta, di gente locale che le dava l’opportunità di entrare in contatto con il loro mondo e le loro tradizioni ed esperienze grottesche e pericoli facevano da corollario. Pericoli ancor più presenti per viaggiatori solitari e di sesso femminile. Un’esperienza significativa che ha portato la scrittrice nel 2014 sino alla fiera del libro di New York. Ambiziosa e audace, nel presentare il suo primo libro, ha avuto la soddisfazione di incontrare grandi menti e potenti scrittori statunitensi che le hanno consigliato di apportare al primo manoscritto, pubblicato in Italia, delle modifiche utili per affacciarsi al mercato internazionale. Così nacque poco dopo il secondo libro “Il creatore”, genere crime-psycho thriller differente dal primo esordio. Per la stesura del “ Il Creatore” sono state strette collaborazioni con un criminologo, un ex-agente dell’FBI  e il Telefono Azzurro, tutt’ora attive.

ENGLISH

Just about everything started in 2010 with a trip to South and Central America, which led to the writing of the first book, “The March of the Souls”.  Guatemala, Belize, Nicaragua, Costa Rica and Panama were some of the destinations inhabited by the writer in 2014, enriching her experiences and filling her mind with new stories to tell, travelers with no destination and locals who gave her access to their world and their traditions. Bizarre experiences and the feeling of danger were corollary; solo and/or female travelers still face such dangers today and the experience created a premise that brought the writer to the Book Fair of New York.

She ambitiously and courageously presented her first book and had the honor of meeting great minds and powerful American writers who advised her to upgrade the first manuscript, which was published in Italy, and to make modifications in order to make a splash on the international market.  The second book “The Creator” was born soon afterwards a psycho-crime thriller quite different from her first work.  The drafting of “The Creator” was possible thanks to close collaboration with a criminologist, an ex FBI agent and the Telefono Azzurro Abuse hotline, which is still active.